Articoli marcati con tag ‘aforismi’

Aforismi

Le lacrime delle donne sono solo sudore degli occhi (Giovenale).

Quella ragazza aveva un culo così bello che meritava di stare davanti.

La birra contiene sicuramente degli ormoni femminili… infatti quando si beve molta birra non si riesce a guidare la macchina e si dicono un sacco di cazzate…

La donna è come un bellissimo fiore senza gambo: bisogna sempre mettergliene uno.

Una donna è una donna fino al giorno in cui muore; un uomo è un uomo finché ci riesce.

Le donne servono almeno a 10 cose: una la so, le altre 9 non me le ricordo.

È una donna senza peli sulla lingua. E se li ha … non sono i suoi.

Gli attori recitano per scopare, le attrici scopano per recitare.

“E vedesi che, colle donne, più che si fa, meno si merita, e che burlandosi loro di chi le adora, corron dietro a chi le disprezza” (Carlo Goldoni)

“Bagassasa si ne agattada meda, ma che sa femina” (Troie ce ne sono tante, ma mai quanto le donne) (Proverbio di Marieddu)

Per quanto male un uomo possa pensare delle donne, non c’è donna che non pensi ancor più male di lui. (De Chamfort)

Ogni donna, quando si prende un amante, dà maggior importanza a come quest’uomo è visto dalle altre donne che da lei stessa. (De Chamfort)

Le anime delle donne sono così piccole, che alcuni sono convinti che non ne abbiano affatto. (Butler)

La grande e quasi unica consolazione di essere una donna è che una può fingersi più stupida di quanto è, e nessuno se ne meraviglia. (Stark)

Le brave ragazze vanno a letto alle 10 per essere a casa a mezzanotte! (Fabio Marangini)

La virtù femminile è la più grande invenzione dell’uomo. (Skinner)

Quando una donna dichiara di stimare un uomo è sottinteso che non lo ama. (Morandotti)

Meno si ama una donna, più si è sicuri di possederla. (Puskin)

Che una donna conceda i suoi favori o che li neghi, le fa sempre piacere che glieli si chieda. (Ovidio)

Ogni donna è casta se non ha chi la corteggia. (Boretor)

Le donne sono come le zanzare: l’unico modo perché non ti disturbino è dargli una botta!

Nessuno dirà tanto di te quanto la donna che non ami più. (Ojetti)

Le donne preferiscono aver ragione che essere ragionevoli. (Nash)

La donna è come il pesce: tolta la testa il resto è tutto buono!

Il sesso è la cosa più bella, naturale e pura che i soldi possano comprare.

Non esiste essere più perfido e maligno di una puttana che, per vecchiaia, è costretta a divenire bigotta. (Lichtenberg)

Quando ci amano, non amano proprio noi. Ma siamo proprio noi quelli che, un bel mattino, non amano più. (Geraldy)

La grande domanda alla quale non sono riuscito a rispondere, nonostante trent’anni di ricerche sull’anima femminile, è: “Che cosa vuole la donna?”. (Freud)

La donna è capace di civettare col primo venuto, a condizione che gli altri la guardino. (Wilde)

Non esistono donne che siano peggiori delle altre. (De Rgnier)

Se picchiate una donna con un fiore, usate una rosa. Per via delle spine. (De Rgnier)

Nulla è più insondabile della superficialità della donna. (Kraus)

Se la donna fosse una buona cosa, Dio ne avrebbe una.

Le donne non sanno di essere sedute sulla loro fortuna.

Le donne sono come le salsicce: budello fuori e maiale dentro.

Le bambine cominciano a parlare e a camminare prima dei maschi, perché la gramigna cresce sempre più in fretta del frumento. (Martin Lutero)

La donna è un tempio costruito su una cloaca. (Boezio)

Certe donne dovrebbero essere picchiate ad intervalli regolari, come i gong. (Victor)

La donna ha la forma di un angelo, il cuore di un serpente e la mente di un asino. (Proverbio tedesco)

Tre donne e un’oca fanno un mercato. (Proverbio danese, italiano e polacco)

Dove sono donne e oche il chiasso non manca. (Proverbio inglese)

Una donna parla ad un uomo, guarda un secondo e pensa ad un terzo. (Bhartrihari)

La casa è il mondo della donna; il mondo è la casa dell’uomo. (Proverbio estone)

Una donna deve uscire di casa tre volte: per il battesimo, per il matrimonio e per il funerale. (Proverbio inglese)

Una donna sta bene soltanto in casa o nella tomba. (Proverbio Afgano)

Fidia scolpì la statua di Venere con un piede appoggiato sul dorso di una tartaruga per significare i due grandi doveri di una donna virtuosa, che sono di badare alla casa e di restare in silenzio. (W. De Britaine)

È nella legge della natura che la donna sia sottoposta al dominio dell’uomo. (Confucio)

Spogliandosi dei suoi indumenti, la donna si spoglia del suo diritto di essere rispettata. (Erodoto)

Diciotto figlie belle come dee non valgono un figlio con la gobba. (Proverbio cinese)

La gente mi chiede quanti figli ho: io rispondo che ho un bambino e sette errori. (Mohammed Alì)

Una giovane moglie dovrebbe essere nella sua stessa casa niente di più di un’ombra e un’eco. (Detto giapponese)

Le donne preferiscono non capire nulla piuttosto che avere torto.

Dicono che la donna sia come l’ombra, che, ovunque tu vada, ti segue.
Vorrei sottolineare che la donna è un pochino più ostinata dell’ombra: infatti l’ombra al buio ti lascia in pace.

Una donna non ammetterà mai d’aver avuto torto: ella pensa semplicemente di non essere riuscita ad esprimersi con sufficiente chiarezza.

La donna è come il salvadanaio. Dobbiamo romperle la testa per tirarne fuori quel poco di buono che vi abbiamo messo dentro noi stessi.

Vi sono donne che chiedono a un’amica di custodire un segreto solamente per diffondere la notizia.

Quando due donne hanno trascorso un’ora a dir male di un’altra, credono veramente di essere amiche fino alla morte.

Nella discussione le donne hanno questo di speciale, che ammettono tutte le vostre argomentazioni, ad una ad una, ma sfuggono alla conclusione.

Lasciate le donne perplesse: avrete sempre la loro curiosità a vostro favore.

La donna ride quando può, piange quando vuole.

Le donne si lasciano convincere da colui che ragiona, non dai suoi ragionamenti.

Le donne sono i mezzi di trasporto delle fighe.

Lasciare una donna è come sparare ad un cavallo ferito… ti dispiace ma sai che lo devi fare.

Le ragazze sono come le scoregge: quando si espandono vanno mollate subito!

I briganti ti chiedono la borsa o la vita; le donne le vogliono tutt’e due. (Butler)

Le donne corrono dietro agli stolti; fuggono i saggi come animali velenosi. (Erasmo da Rotterdam)

Se fra cento donne vuoi riconoscere la più puttana scegline una a caso.

La donna è un po’ come una bella gabbia, fatta solo per ospitare uccelli.

Quando le donne hanno oltrepassato la verginità cominciano a sorriderti di più.

La donna più si concede, più estorce.

Che ti dica di no o di sì offrile sempre un dito medio.

A volte esistono donne così puttane da credere ad una loro verginità.

La donna è come una cima maestosa su cui tanti scalatori hanno affondato i loro picconi.

Se dici “puttana” ad una donna questa si offende per paura di riconoscersi.

Le donne riescono ad essere sempre più puttane di quello che già sono.

4 sono i miracoli delle donne:

  1. si bagnano senza acqua
  2. sanguinano senza ferirsi
  3. fanno latte senza mangiare erba
  4. rompono i coglioni senza toccarli

Se le donne ancora dicono di essere vergini, è perché hanno lavorato di bocca.

Fai sempre in modo che non alzino troppo la testa, se non per riprender fiato…

Tappe della fica: fiorire, trionfare, tanfare.

Ad una donna che fa storie rispondi: “Ciò che cerchi da qualcun’altro l’hai adesso a portata di mano!”

Se da una donna pretendi ed ottieni, non è detto che sia meno puttana di colei dalla quale non pretendi niente.

Dalla vetta al baratro c’è sempre di mezzo una donna e poche volte il contrario.

Per una donna si può anche morire: soprattutto in molti film romanzati e in certi harmony.

Nessuna donna vi negherà la fica se avrà la certezza di non poterla concedere ad altri.

Le donne vanno svestite o per piacere o per procurare invidia.

Le donne ricordano più facilmente gli uomini che hanno negato loro il pene rispetto a quelli che lo hanno loro concesso; e non è necessariamente una questione di memoria.

Ama la tua ragazza, pensa pure a qualcosa di serio con lei, ma ricorda che prima è donna e poi femmina.

L’influenza su una donna l’avrai sempre in base al suo grado di “astinenza”…

Le donne sono di due tipi: quelle che volano e le troie.

Ottimista è colui che crede che una donna abbia terminato la sua telefonata solo perché ha detto : “…allora ti saluto…”

Perché parlare male di una donna? Non basta dire che è una donna?

Si sa come son fatte le donne! Prima si divertono e poi alla prima centrale nucleare che esplode vogliono abortire!

Ho chiesto a mia moglie dove voleva andare per l’anniversario.
“In qualche posto dove non vado da molto tempo” ha risposto.
Così le ho suggerito di andare in cucina.

Ci teniamo sempre per mano. Se la lascio andare comincia a spendere.

Mia moglie ha detto che l’auto non andava bene perché c’era troppa acqua nel carburatore.
Le ho chiesto dov’era l’auto e mi ha risposto “nel lago…”

All’inizio Dio creò la terra e si riposò. Poi creò l’uomo e si riposò. Poi creò la donna. E da allora né Dio né l’uomo hanno più riposato.

Ogni mattina una gazzella si sveglia, sa che dovrà correre più veloce di qualcuno o verrà stuprata. Ogni mattina una donzella si sveglia, sa che dovrà correre più veloce di qualcuno o resterà incinta…. non importa che tu sia donzella o gazzella… basta che respiri.

Se la donna non avesse la parola sarebbe un elettrodomestico perfetto.

Le donne sono come le mosche: o si posano sul miele o sulla merda. (Truman Capote)

Le donne sono come il pigiama; servono solo per andarci a letto.

Le donne sono come le pistole: ne tieni una accanto per un po’ di tempo e ti vien voglia di usarla.

Un uomo pagherà 2 euro un oggetto del costo di 1 euro che desidera veramente. Una donna pagherà 1 euro un oggetto che costa 2 ma non sa assolutamente che farsene.

Una donna si preoccupa del futuro fino a quando non trova marito. Un uomo non si preoccupa mai del futuro finché non prende moglie.

Un uomo di successo è uno che fa più soldi di quanti sua moglie riesca a spendere. Una donna di successo è colei che trova un uomo di successo.

Per essere felici con un uomo bisogna capirlo molto e amarlo poco. Per essere felici con una donna bisogna amarla molto e cercare di non capirla.

Gli uomini sposati vivono più a lungo dei single, ma hanno più manie suicide.

Ogni uomo sposato dovrebbe dimenticare i propri errori: è inutile ricordare in due le stesse cose.

Gli uomini al mattino sono dello stesso aspetto della sera prima. Le donne si deteriorano durante la notte.

Una donna sposa un uomo aspettandosi che cambierà, ma non accade. Un uomo sposa una donna sperando che non cambi, e invece…

Una donna ha l’ultima parola in ogni discussione. Qualsiasi cosa dica un uomo dopo di essa, è considerato inizio di una nuova discussione.

Sono 2 i momenti in cui un uomo non riesce a capire una donna: prima del matrimonio e dopo.

Le donne sono come le bistecche: quando fanno sangue vanno girate.

Le categorie più bugiarde sono i cacciatori e le donne. I cacciatori prendono un uccello e dicono di averne presi venti, le donne ne prendono venti e dicono di averne preso solo uno…

Le donne si dividono in due gruppi: le donne troie e le donne pure.
Le troie sono troie, le pure pure.

Le donne sono come le piscine: i costi di manutenzione sono troppo elevati se paragonati con il tempo che trascorriamo dentro ad esse.

Le donne non saranno mai uguali agli uomini finché non riusciranno ad andare in giro con la testa pelata e la panza da birra continuando a pensare di essere belle.

Cerca nel sito
Archivio
Immagine casuale
256
Torna su